fare significa
evocare le possibilità latenti
della natura 

Great Kemeri parco nazionale


Il progetto “Great Kemeri Visitors center” è disegnato per il concorso internazionale Graet Kemeri indetto dalla piattaforma Beebreeders. Il tema di progetto ci ha riportato alla memoria quelle vecchie lezioni universitarie sulla composizione, la struttura e la specificità del luogo. L’idea nasce dal concetto filosofico di tempiternità per cui l’eterno è perfettamente inscritto nella vita umana ed accessibile da essa, pur nella sua limitazione tra un inizio e una fine.
La nostra proposta di progetto è una metafora. Immaginiamo il centro per visitatori come un insediamento rurale diffuso, che dialoga con l’ambiente attraverso prospettive privilegiate e relazioni spaziali accennate capaci di capovolgere i punti di vista. Tre padiglioni in legno evocano il trittico “Passato - Presente - Futuro”. Questi sono connessi l’uno all’altro per mezzo di un sentiero che sollecita i sensi umani ad aprirsi in modalità diverse nei confronti della foresta. Il padiglione principale “Ora” ospita una sala espositiva con caffetteria e punto informazioni, una terrazza coperta e spazi per gli addetti ai lavori. 



dettagli di progetto:

in collaborazione con l’architetto Venessa Mok

anno :                     2018
ente organizzatore :       Beebreeders
località:                 Kemeri